Il Decreto Legislativo n. 81/08 e la normativa vigente in materia di tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori, prescrivono vari obblighi a carico del datore di lavoro al fine di prevenire gli infortuni. Oltre a ciò, la tutela della salute dei lavoratori è di fatto un elemento strategico per le aziende, sia nell’ottica della continuità e della tutela dell´organizzazione stessa, che nell’ottica della sua efficienza e produttività, con i conseguenti ritorni economici.

L’esperienza

Grazie alla nostra esperienza nel settore della salute e sicurezza sul lavoro, ormai prossima al trentennio, e alle innumerevoli abilitazioni e specializzazioni di cui disponiamo, siamo in grado di fornire ad ogni tipo di azienda un supporto completo per ciò che riguarda la tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il servizio

Accompagniamo le organizzazioni aziendali nella gestione di tutti gli adempimenti previsti dal “Testo Unico sulla Sicurezza D.Lgs.81/08” e dalla normativa collegata (es. prevenzione incendi, formazione ed informazione, addestramento, monitoraggi e rilievi, sistemi di gestione e modelli organizzativi, etc.).

Nello specifico

I nostri servizi di consulenza tecnica, normativa ed amministrativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro sono relativi a:

  • Assunzione incarico R.S.P.P. esterno.
  • Redazione e aggiornamento di tutta la documentazione prevista dalla normativa vigente.
  • Misurazioni strumentali (Rumore, vibrazioni, microclima, parametri illuminotecnici, ecc…).
  • Assistenza del cliente nel contenzioso civile e penale in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

I nostri tecnici sono qualificati ed aggiornati ai sensi del D.Lgs 81/08 per ricoprire il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione in tutti i macro settori ATECO previsti dalla norma.

Sistemi di Gestione della Sicurezza

Siamo specializzati nella realizzazione di Sistemi di Gestione conformi alle norme internazionali (OHSAS 18001) e nazionali (Linee Guida UNI INAIL) fondamentali per un approccio efficace ed efficiente alla sicurezza in azienda. Inoltre, i suddetti “Sistemi di Gestione” consentono alle aziende di realizzare i “Modelli Organizzativi” di cui all´art. 30 del D.Lgs. 81/08 aventi potere esimente nei confronti della responsabilità amministrativa dell´azienda in caso di infortuni gravi e gravissimi.

Infine, essi permettono alle aziende di usufruire degli interessanti sgravi contributivi INAIL che possono arrivare fino al 30% per le piccole aziende.

L’accreditamento

Attraverso il nostro “Ente Formativo Accreditato dalla Regione Marche”, siamo in grado di fornire tutte le tipologie di formazione e addestramento che richiedono l’accreditamento del soggetto erogatore del servizio.

Per maggiori dettagli e/o per esigenze specifiche non esitate a contattarci.

scarpe

ll D.Lgs. 494/96 ha recepito la direttiva della Comunità Europea n. 57/92 concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili. Il D.Lgs. 528/99 ha poi modificato ed integrato tale decreto, infine il D.Lgs. 81/08 ha riunificato tutta la normativa in materia, abrogando tutti i precedenti decreti. Si tratta essenzialmente di una norma di tipo organizzativo, rivolta in primo luogo ai committenti di opere edili, sia pubbliche che private, ai quali vengono imposti obblighi di programmazione, organizzazione e controllo della sicurezza nei cantieri.

La legislazione
L’esigenza di coinvolgere i committenti nel processo preventivo nasce dai dati riportati dalla Commissione europea sulle cause degli infortuni, dai quali il 60% degli incidenti mortali sul cantiere dipende da scelte errate effettuate prima dell’inizio dei lavori o dall’esecuzione di attività simultanee ma incompatibili, legate cioè ad una carenza di organizzazione del cantiere, affrontabile in fase progettuale. Queste considerazioni evidenziano l’esigenza di spostare il processo preventivo a monte dell’apertura del cantiere, con modalità che il Titolo IV del D.Lgs. 81/08 individua chiaramente stabilendo obblighi e responsabilità di una serie di figure tutte coinvolte, con ruoli diversi, nella gestione della sicurezza in cantiere. Queste figure sono:
Il committente: il soggetto per conto del quale l’intera opera viene realizzata.
Il responsabile dei lavori: il soggetto che può essere incaricato dal committente per svolgere i compiti ad esso attribuiti dal decreto legge.
Il coordinatore per la sicurezza per la progettazione: il soggetto incaricato dal committente o dal responsabile dei lavori per la redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento.
Il coordinatore per la sicurezza per l’esecuzione dei lavori: il soggetto incaricato dal committente o dal responsabile dei lavori di verificare, durante la realizzazione dell’opera, che siano rispettate le condizioni di sicurezza definite in fase di progettazione, verificando l’omogeneità dei vari Piani Operativi di Sicurezza (POS) rispetto al Piano di Sicurezza e Coordinamento (PSC).
L’impresa affidataria: l’impresa titolare del contratto con il committente che, nell’esecuzione dell’opera appaltata, può avvalersi di imprese subappaltatrici e/o di lavoratori autonomi.
Sono altresì stabiliti gli obblighi e le responsabilità dei lavoratori autonomi, le misure generali di tutela, gli obblighi dei datori di lavoro, i requisiti professionali del coordinatore per la sicurezza per la progettazione e per l’esecuzione dei lavori, le modalità per la redazione del Piano di Sicurezza e Coordinamento.

L’esperienza
L'esperienza maturata nell'ambito della progettazione e della realizzazione di lavori sin dal 1955 e nella gestione della sicurezza di cantiere sin dal 1990, ci consente di esprimere, attraverso il nostro personale abilitato e altamente specializzato, il massimo della capacità e competenza nella gestione della sicurezza di cantiere così come prescritto dal Titolo IV del D.Lgs. 81/08.

Il servizio
Forniamo attività di assistenza e consulenza al committente e alle imprese con l’assunzione degli incarichi previsti dalla normativa e per la produzione dei relativi documenti di cantiere.

Assumiamo i seguenti incarichi:
Assunzione incarico Responsabile dei Lavori – R.L.
Assunzione incarico Direttore dei Lavori – D.L.
Assunzione di incarico di Coordinatore della Sicurezza in fase di Progettazione - C.S.P.
Assunzione di incarico di Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione - C.S.E.

Forniamo la seguente documentazione e assistenza:
Redazione Piano di Sicurezza e Coordinamento - P.S.C.
Assistenza alle imprese nella redazione Piano Sostitutivo di Sicurezza- P.S.S.
Assistenza alla Committenza nella verifica delle idoneità tecnico - professionali “imprese” e “lavoratori autonomi” ai sensi del D.Lgs. 81/08.
Assistenza alla Committenza nella predisposizione della notifica preliminare di inizio cantiere da inviare all’ASUR locale e alla Direzione Provinciale del Lavoro ai sensi dell’art. 99 D.Lgs. 81/08.
Supporto tecnico per la realizzazione del Piano di Sicurezza Operativo - P.O.S.
Supporto tecnico per la realizzazione del Piano dei Ponteggi mobili - Pi.m.u.s.
Consulenza tecnica nel contenzioso civile e penale in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il mancato affidamento dei predetti incarichi e/o l’assenza dei documenti di cantiere previsti dalla norma costituiscono causa di sanzioni amministrative e penali e sono soprattutto un segnale di scarsa attenzione alla sicurezza in cantiere.

Per maggiori dettagli e/o per esigenze specifiche non esitate a contattarci.

medicina

La medicina del lavoro è quella branca della medicina che si occupa della prevenzione, della diagnosi e della cura delle malattie causate dalle attività lavorative. Ogni Azienda o Datore di Lavoro, dopo aver effettuato la Valutazione dei Rischi prevista dal Decreto Legislativo 81/08 (cosiddetto "Testo Unico sulla Salute e Sicurezza del Lavoro") qualora siano presenti rischi per i quali la legge prevede la Sorveglianza Sanitaria, deve nominare un Medico Competente.

Il servizio
Attraverso personale medico altamente qualificato, offriamo alle aziende la nostra consulenza per organizzare e gestire la “Sorveglianza Sanitaria” approcciando tutte le tematiche previste dal D.Lgs 81/08 inerenti la salute e la sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro. Organizziamo, gestiamo e monitoriamo, quindi, l'insieme degli atti medici finalizzati alla tutela dello stato di salute e sicurezza dei lavoratori in relazione all'ambiente di lavoro nel quale sono inseriti. Valutiamo i fattori di rischio professionali correlati allo svolgimento delle attività lavorative, preoccupandoci che questi vengano adeguatamente affrontati. Il nostro obiettivo, attraverso la “Sorveglianza Sanitaria” effettuata dai nostri “Medici Competenti” è quello di tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori, valutando compatibilità tra condizioni di salute e compiti lavorativi, verificando l'efficacia delle misure di prevenzione e di protezione dai rischi attuate dal datore di lavoro.

In breve
I nostri servizi consistono in:

  • assunzione incarico Medico Competente;
  • stesura del piano sanitario e programma di sorveglianza sanitaria;

certificazione di idoneità alla mansione lavorativa specifica;

  • sopralluogo annuale presso la sede operativa;
  • partecipazione alle riunioni di prevenzione e protezione dai rischi;
  • relazione annuale della sorveglianza sanitaria;
  • visite mediche ed esami strumentali.

Le principali prestazioni specialistiche
Di seguito elenchiamo le nostre principali prestazioni specialistiche:

  • Esami Audiometrici.
  • Controlli Oculistici per Video terminalisti.
  • Esami Spirometrici.
  • Esami per la determinazione dell'abuso di alcool.
  • Esami per la determinazione di uso di sostanze stupefacenti e/o psicotrope.
  • Prelievi per l´esecuzione di esami di laboratorio.
  • Visite specialistiche ed esami di approfondimento.

Il laboratorio di analisi
Il laboratorio di analisi chimiche e microbiologiche accreditato ACCREDIA” di cui disponiamo ci consente di fornire ai nostri clienti servizi di analisi sia su monitoraggi routinari che nel campo delle analisi specialistiche.

Unità mobile
Disponiamo di unità mobile polispecialistica che consente l’operatività su tutto il territorio nazionale garantendo un servizio efficiente e veloce. L’unità mobile offre al datore di lavoro la possibilità di allestire presidi ambulatoriali direttamente presso l’azienda dove effettuare tutti gli accertamenti sanitari strumentali ematochimici necessari per adempiere a tutte le prescrizioni del D.Lgs. 81/08.

Per maggiori dettagli e/o per esigenze specifiche non esitate a contattarci.